Le Mie Passeggiate

il sito di Giuseppe Albrizio

Percorsi vari

Monte Procinto

 

 

La Ferrata del Monte Procinto

1177 m

Nota1:

salita effettuata a Luglio 2005

tempo di salita da Stazzema (sentiero numero 5 per il Rifugio Forte dei Marmi): 2,45 ore - ascesa 600 m

tempo di discesa, stessa via: 2,15 ore (compreso visita al Rifugio Forte dei Marmi)

Fare riferimento alla Carta dei Sentieri e Rifugi 1:25.000, Alpi Apuane n. 101-102, Edizioni Multigraphic-Firenze

Nota2:

per approfondire vedi pure il sitoweb che parla di ferrate di Sergio Vecchi

001 - La lunga barriera montuosa disposta da Nord a Sud, ben visibile dal mare della Versilia,  è costituita

dalle Alpi Apuane, chiamata così perché formata da numerose ardite vette simili a quelle delle Alpi. Il bianco

dei "ghiacciai" che si vedono non sono altro che dei colatoi di materiale marmoso estratti dalle numerose

cave ivi presenti. Il marmo è meno presente nella parte meridionale del Gruppo dove le montagne non

superano i 1500 metri di altezza e si presentano con un manto fittissimo di bosco e copiose fonti. E' qui che

dalla lussureggiante vegetazione spuntano fuori pareti verticali e torrioni bizzarri.

(nella foto le Alpi Apuane viste passeggiando sulla spiaggia tra il Lido di Camaiore e Viareggio)

001

001a - Stazzema, inizio sentieri n. 5 e n. 6

001a

002 - Sentieri n. 5 e n. 6

Percorso auto:

dal versante del mare (Viareggio, Lido di Camaiore) si attraversano, in auto, i paesi di Pietrasanta, Seravezza

e si seguono le indicazioni per Stazzema. Prima del paese, a un incrocio, si gira sulla larga strada asfaltata di

destra (su un muretto c’è l’indicazione per il rifugio Forte dei Marmi). Pochi metri prima che la strada diventa

sterrata, sulla destra (Est), partono i sentieri n° 5 e 6, quota 550 m (ci sono cartelli escursionistici con frecce

di legno colorate bianco-rosso)……

002

003 - Un caratteristico tratto di sentiero.

Descrizione:

…..Al primo bivio continuare a destra sul sentiero n° 5, il viottolo, in alcuni punti lastricato, è ben segnato,…..

003

004 - Cartelli posti al primo bivio.

Alcune località raggiunte dal sentiero n. 5 e n. 6: Rifugio Forte dei Marmi, Callare di Matanna, Fonte di

Moscoso, Foce di Petrosciana, Fornovalasco.

004

005 - …..si sale fino a raggiungere, nel fitto bosco, un piccolo piano dove c'è un incrocio di sentieri

(secondo bivio), una fonte e un ricovero di fortuna con dentro un’immagine sacra (chiamata anche

Maestà o edicola votiva)……ormai stiamo vicino al Rifugio Forte dei Marmi.

005

006 - La fonte presso il secondo bivio

006

007 - …..Si va a destra, fino a raggiungere un terzo bivio (per il Monte Procinto, Callare Matanna e Rifugio

Forte dei Marmi)……

007

008 - Monte Procinto 1177 m

008

009 - …..Si va a sinistra (il Rifugio Forte dei Marmi è a poche decine di metri sullo stradino di destra) e si

continua a salire per il sentiero attrezzato Aristide Bruni che supera un tratto esposto con una lunga

corda fissa di acciaio sfruttando la cengia ai piedi della parete Ovest del Monte Nona……

009

010 - …..su una lapide c'è scritto, "QUESTO SENTIERO PER CONGIUNGERE CON BREVE E SICURA VIA LE

VALLATE DELLA VEZZA E DELLA TURRITE CAVA. FU IDEATO E COMPIUTO DALL'INGEGNERE ARISTIDE

BRUNI INCORAGGIANDOLO PARTICOLARI ED IL C.A.I. AUSPICE LA SEZIONE DI FIRENZE. 26/OTTOBRE/1890--

SENTIERO DEL CALLARE m 1259--DIRAMAZIONE PER LA FOCE DEL PROCINTO m 460--GIRO DELLA CINTURA

624--LUNGHEZZA TOTALE 2343 m. LA SEZIONE DI CARRARA (APUANA) DONO"……

010

011 - Antica lapide a ricordo di un giovane escursionista caduto nel tentativo di salire sul Monte Nona.

…..Superata la cengia si arriva a un bivio (il quarto), si lascia a destra il sentiero per il Callare di Matanna

e si prende quello di sinistra (indicazioni) per il Monte Procinto……

011

012 - Affacciandosi dalla seconda cencia, in fondo alla parete strapiombante, si vede il Rifugio Forte

dei Marmi, o meglio, il tetto del Rifugio.…..Si supera un'altra cengia, (meno esposta di quella

precedente) sempre sotto la parete strapiombante del Nona…..

012

013 - Ponticello che traversa la profonda fenditura della Foce del Procinto

…..e si giunge alla Foce del Procinto, quota 1000 m, dove c'è un caratteristico intaglio che separa le

due montagne. Superata la gola, su un ponticello di legno, si va a sinistra sulla cengia, che compie

l'intero giro del torrione, e si arriva velocemente all'inizio della ferrata. (1,30 ore dall'auto)……

013

014 - …..Si inizia a salire su una scala di ferro quasi verticale……

014

015 - La Via Ferrata del Procinto, alla base ci sono alcune tabelle e lapidi

015

016 - Avvertenza prima di intraprendere la scalata

016

017 - La via Ferrata del Procinto, è aerea ma ben attrezzata

017

018 - La via Ferrata del Procinto, ci sono parecchi punti dove fare sicurezza

018

019 - La via Ferrata del Procinto

019

020 - …..(La ferrata in oggetto è stata la prima costruita nell'intero Appennino, una lapide posta sulla

roccia dove è appoggiata la scala ricorda: "QUESTA SCALA FU STUDIATA AVENDO ITALO DE SANTI

PRIMO PROPUGNATO DOVERSI FACILE RENDERE LA SALITA ALLA VETTA INESPLORATA DEL PROCINTO

ED APPROVANDO E CONCORRENDO IL C.A.I. INAUGURATA IL 26/OTTOBRE/1890")……

020

021 - Lapide posta sulla roccia dove è appoggiata la scala

021

022 - La via Ferrata del Procinto, uno sguardo dall’alto verso il basso

022

023 - La via Ferrata del Procinto, gradini intagliati sulla roccia

023

024 - La via Ferrata del Procinto, gradini intagliati sulla roccia e attrezzata con un cavo di 

acciaio a destra e una catena a sinistra. Si sale in massima sicurezza

024

025 - Gradini scavati nella roccia, Via Ferrata del Procinto

…..si obbliga leggermente a destra per una lunga rampa di caratteristici gradini scavati nella roccia (anche

questi quasi verticali),…..

025

026 - La via Ferrata del Procinto

026

027 - La via Ferrata del Procinto, finita la parte verticale si piega a sinistra seguendo una cengia

027

028 - La via Ferrata del Procinto

028

029 - La via Ferrata del Procinto

029

030 - La via Ferrata del Procinto, tratti molto esposti a sinistra (in salita)

030

031 - La via Ferrata del Procinto

031

032 - La via Ferrata del Procinto, ancora gradini intagliati. Ottimo lavoro

032

033 - La via Ferrata del Procinto

033

034 - …..poi ci si sposta, progressivamente  verso sinistra, su una serie di cengie strette ma ben attrezzate

e si entra in un piccolo canalino……

034

035 - La via Ferrata del Procinto, stiamo nel canalino, qui si procede tranquilli

035

036 - …..Risalito il canalino la ferrata termina, si passa accanto a una grotta rifugio e si esce in cresta, pochi

metri e si tocca la Croce di vetta (1,15 ore dalla base del torrione)…..

036

037 - In vista della Croce di Vetta

037

038 - La Vetta del Monte Procinto 1177 m

038

039 - Monte Croce 1314 m visto dal Monte Procinto 1177 m

039

040 - Callare Matanna e Monte Matanna 1317 m visti dal Procinto

040

041 – La vetta del Monte Procinto 1177 m e, dietro la Croce, il Monte Nona 1279 m

041

042 - Giuseppe sulla Vetta del Monte Procinto 1177 m.

….. per la discesa la via è la stessa di salita, (2,15 ore compresa la visita al Rifugio Forte dei Marmi).

042

043 - Rifugio Forte dei Marmi 865 m

043

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

Cosa sono i Cookie e la loro definizione

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, potrebbero necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;

Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;

Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.

Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne (Facebook, Instagram, Pinterest, Google+, Twitter, LinkedIn, altri simili…)
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser (sistema di navigazione web) ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe (in alcuni casi) essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Edge, Opera.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

  • Giuseppe Albrizio
  • Via Vicoletto n 4 - 02015 Cittaducale - (RI)
  • LBRGPP55D04B077T
  • giusalbrizio@libero.it
  • Configurazione e implementazione della rilevazione statistica, con il sistema di Google Analytics, degli accessi al sito web:

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Incaricato del trattamento dei dati

Il Titolare del Trattamento dei dati incarica il Sig. Carrozzini Giorgio (webmaster), con sede legale in Via Umberto Giordano 70, 00124 Roma, Cod. Fisc. CRRGRG72L05H501C per le seguenti funzioni:

  • Gestione della rilevazione e manipolazione dei dati di navigazione tramite la piattaforma “Google Analytics” per ottenere informazioni sul comportamento di navigazione degli utenti.
  • Visualizzazione dei formulari, dei moduli di contatti compilati all’interno delle pagine dello sito web sopra citato al fine di porre in atto il controllo del corretto funzionamento del sito.

L’incaricato non è autorizzato a trasmettere o vendere a terzi, manipolare i dati personali, né a renderli pubblici. L’incaricato si impegna a proteggerne la riservatezza nell’ambito dello svolgimento delle sue funzioni quale amministratore del sito web e limitatamente alle condizioni contrattualizzate con il Titolare del sito web.

Durata della conservazione dei dati di Google Analytics

Il Titolare del Trattamento dei dati conserverà i dati di navigazione per un tempo indefinito e questi non avranno mai scadenza.

Conclusioni

Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare.

Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Aprile 2018

Copyright © 2014. Tutti i Diritti Riservati / All Rights Reserved - Giuseppe Albrizio