Le Mie Passeggiate

il sito di Giuseppe Albrizio

Percorsi vari

Ex Ferrovia Spoleto-Norcia - parte 2 - S. Anatolia di Narco, Galleria di Caprareccia

 

Ex Ferrovia Spoleto-Norcia - Seconda parte -

Da S. Anatolia di Narco alla Galleria di Caprareccia

001 - la Stazione di S. Anatolia di Narco-Scheggino

Nota 1: le foto n. 002b, 002c, 002d, 002e, 002f, sono relative ad una ricognizione del 19 Marzo 2013

Nota 2: le foto n. 009a, 009b, 019a, 024a, 031a, 034a, 038a, 041a, 045a, 054a, 056 sono relative ad una 

ricognizione del 15 Febbraio 2015

Nota 3: le foto n. 003a, 029a, 034b, 038b, 054b, 055a, 055b sono relative ad una ricognizione del 1 Marzo 2015

Nota 4: da S. Anatolia di Narco alla Stazione di Caprareccia i Km da percorrere (tra andata e ritorno) sono 22,

ascesa totale 300 m, tempo impiegato andata 3 ore, ritorno 2,45 ore

Come raggiungere la base di partenza:

Da Terni si percorre la Strada Statale, ora Strada Regionale 209 della Valnerina, si supera lo svincolo

che porta a Spoleto, poco più avanti quello che porta a S. Anatolia di Narco e si continua sulla statale

per altri duecento metri fino a quando è visibile, sulla destra, l’edificio ristrutturato della ex stazione di

S. Anatolia-Scheggino dove si parcheggia, quota 290 m….

001

002 - il pilastro, lato Spoleto, del ponte ferroviario di Santa Anatolia di Narco che attraversava la

Strada Statale 209 della Valnerina, purtroppo il ponte è stato levato, il sentiero (non visibile nella foto)

inizia a destra della colonna

002

002a - l’inizio del percorso che da S. Anatolia di Narco porta a Spoleto

002a

002b - in una ricognizione effettuata il 19 Marzo 2013 ho notato che i due pilastri, in cemento armato,

del ponte dell'ex via ferrata (vedi foto 002) sono stati levati

002b

002c - particolare dove si nota che i pilastri che reggevano il ponte dell'ex via ferrata non ci sono più, i

lavori sono ancora in corso

002c 

002d - particolare del posto dove c'era il pilastro di destra (lato Spoleto)

002d

002e - il posto dove c'era il pilastro di sinistra (lato Norcia)

002e

002f - particolare del posto dove c'era il pilastro di sinistra (lato Norcia)

002f

003 - il piazzale, in primo piano, da dove parte il sentiero da percorrere. In fondo si nota il bivio stradale

per S. Anatolia di Narco

…A piedi si ritorna in dietro (direzione Terni), si supera nuovamente il bivio per S. Anatolia e, subito dopo,

ci si porta sul lato destro della strada (Nord) dove c’è uno spiazzo (si può lasciare l’auto anche qui, in tal

caso, chi proviene da Terni, superato lo svincolo per Spoleto e la colonna del ponte non più esistente,

parcheggia subito sullo slargo a sinistra). A Ovest dello spiano parte un piccolo sentiero che in pochi metri

raggiunge il percorso della vecchia ferrovia che è sollevato di qualche metro rispetto al piano stradale….

003

003a - Sant'Anotolia di Narco, nei pressi della base di partenza, escursione con il CAI di Rieti, 1 Marzo 2015 

003a

004 - un grande viadotto dell’ex ferrovia che raggiungeremo più avanti

004

005 - il fondo dell’ex via ferrata è molto pietroso

…Si procede in direzione Nord Nord-Ovest, si passa accanto ad un giardino di un’abitazione, si incrocia una

strada asfaltata che sale alla frazione di Borgo Agelli e si arriva, …

005

006 - …dopo aver superato su un ponte il Fosso delle Scentelle, presso il primo casello della giornata

(in pessime condizioni)….

006

007 - primo casello della giornata, pericolante

007

008 - …Poco oltre c’è l’ingresso della prima galleria, Galleria San Martino lunga 201 m, sbarrata da un

cancello (purtroppo il tunnel deve essere ancora ristrutturato). Tempo impiegato fin qui 25 minuti (i tempi,

se non altrimenti specificati, sono riferiti sempre alla base di partenza)….

008

009 - l’uscita della prima galleria, Galleria San Martino lunga 201 m, lato Spoleto

…Per aggirare l’ostacolo si imbocca un sentiero che inizia al lato destro del casello, attraversa una pineta,

passa sopra al traforo stradale che collega la Valnerina con Spoleto e sbuca dall’altra parte del tunnel

(5 minuti per il superamento esterno della galleria)….

009

009a - Galleria di San Martino (chiusa agli escursionisti per il crollo della volta),

ricognizione del 15 Febbraio 2015

009a

009b - alcuni alberi caduti lungo il percorso, ricognizione del 15 Febbraio 2015 

009b

010 - …si continua seguendo il percorso della vecchia via ferrata…

010

011 - la vecchia via ferrata. Purtroppo lungo il percorso non è rimasto quasi nulla che ci ricordi che un tempo

da li passava un treno; le rotaie, le traverse, i pali elettrici, segnaletica (un vero peccato)

011

012 - …e dopo 40 minuti si arriva all’ingresso della seconda galleria, Galleria Vallegiana lunga 454 m, che

effettua una curva a ferro di cavallo, guadagnando quota, ma non è elicoidale, per percorrerla ci vogliono

10 minuti….

012

013 - l’interno della seconda galleria, Galleria Vallegiana lunga 454 m, un muro da dove esce acqua che ha

creato uno strato di calcare.

Nota: Tutte le gallerie percorse sono rifugio dei pipistrelli, si vedono molto bene in controluce, a volte

passano sfreccianti molto vicini ma senza creare alcun problema

013

014 - un viadotto dal fondo sempre molto pietroso.

…E’ chiaro che per attraversare le gallerie bisogna avere con se almeno due lampade frontali (una di riserva)

e pile di ricambio. Portarsi anche un k-way visto che all’interno dei tunnel la temperatura è bassa…

014

015 - dall’ex via ferrata vista del Monte di Civitella 1567 m

015

016 - dall’ex via ferrata vista di Santa Anatolia di Narco e Monte Coscerno 1684 m

016

017 - dall’ex via ferrata vista di Monte Galenne 1218 m

017

018 - …passati alcuni ponti ed un casello (il secondo della giornata), anche questo malandato,…

018

019 - … si arriva all’ingresso della terza galleria, Galleria Grotti 2 lunga 278 m, (1,05 ore) che si supera

in 7 minuti…

019

019a - Galleria Grotti 2, all'ingresso e alle uscite di alcune gallerie sono state messe delle

tabelle che riportano il nome e la lunghezza delle stesse, ricognizione del 15 Febbraio 2015  

019a 

020 - ingresso terza galleria, Galleria Grotti 2 lunga 278 m, quello che è rimasto della linea elettrica aerea

020

021 - l’interno della galleria, in parte la volta è stata rifinita in pietra e in parte è rimasta roccia viva

021

022 - piccolo sgocciolio d’acqua che forma del bianchissimo calcare

022

023 - …all’uscita si passa subito accanto al cippo del Km 15 e si entra nella quarta galleria (1,15 ore)

6 minuti per percorrerla…

023

024 - l’ingresso della quarta galleria, Galleria Grotti 1 lunga 234 m

024

024a - Galleria Grotti 1, ricognizione del 15 Febbraio 2015

024a

025 - l’uscita della quarta galleria, Galleria Grotti 1 lunga 234 m, (lato Spoleto, naturalmente)

025

026 - …Ancora avanti su un tracciato molto sassoso…

026

027 - a prima vista sembra impossibile che il treno, dopo la curva, passava sull’altissimo e impressionante

viadotto. E’ qui che entra in gioco l’avveniristico progetto dell’ingegnere svizzero Erwin Thomann (progettista

della ferrovia) che escogita dei tratti di linea elicoidali. Infatti la via entra in galleria accanto al pilastro di

sinistra del ponte e compie un giro elicoidale in senso antiorario guadagnando lentamente quota fino ad

uscire sul cavalcavia

…e dopo una curva ci compare davanti un altissimo viadotto….

027

028 - il caratteristico viadotto

028

029 - affianco ad uno dei pilastri si entra nel tunnel elicoidale, Galleria Tassinare lunga 326 m

029

029a - ingresso Galleria Tassinare (lato Norcia), escursione con il CAI di Rieti, 1 Marzo 2015

029a

030 - …Si entra, proprio accanto ad un pilastro del ponte, nella quinta galleria, Galleria Tassinare lunga

326 m, (tempo impiegato dalla partenza 1,45 ore) che compie un giro elicoidale e si raggiunge l’alto e

panoramico viadotto (il tratto si percorre in 9 minuti)…

030

031 - ingresso della quinta galleria, Galleria Tassinare lunga 326 m, 

031

031a - Galleria Tassinare, ricognizione del 15 Febbraio 2015

031a

032 - una traversa! l’unica incontrata fin ora, nella Galleria Tassinare

032

033 - evidente la curva della galleria

033

034 - il panoramico viadotto

034

034a - Viadotto Tassinare, ricognizione del 15 Febbraio 2015

034a

034b - sul Viadotto Tassinare, 1 Marzo 2015

034b

035 - …Ottima la visuale su Castel San Felice e Vallo di Nera….

035

036 - una parte dell’ex via ferrata (da dove siamo appena passati) vista dal viadotto

036

037 - si continua superando altri ponti

037

038 - …Si supera un terzo casello, nelle stesse condizioni dei primi due, poco avanti un forno a legna esterno,

il cippo del Km 13…

038

038a - passaggio di un gruppo di ciclisti in mountainbike, ricognizione del 15 Febbraio 2015

038a

038b - incontro con un gruppo di escursionisti vicino al Casello Tassinare, 1 Marzo 2015

038b

039 - il forno a legna

039

040 - il cippo del Km 13

040

041 - …e si entra nella sesta galleria, Galleria Torre lunga 82 m, (2,10 ore), molto corta e non c’è bisogno

di accendere luci

041

041a - Galleria Torre, ricognizione del 15 Febbraio 2015 

041a

042 - il sesto tunnel visto dall’alto, dopo che la via ha effettuato un largo giro a ferro di cavallo allo scoperto

042

043 - canale di scolo dell’acqua piovana, costruito in maniera perfetta

043

044 - si continua lungamente sulla scomoda via, conviene calzare gli scarponcini e non le scarpe basse

da ginnastica

044

045 - da un ponte la vista della via appena percorsa

045

045a - Viadotto Torre 1, ricognizione del 15 Febbraio 2015

045a

046 - il Monte Galenne e il tracciato della Strada Regionale 395 di Forca di Cerro

046

047 - …Si prosegue superando il cippo del Km 12, poi quello del Km 11 (bel panorama sul Monte Coscerno),

si oltrepassa il bivio a destra per la località Tassinare e si arriva all’ingresso Est della galleria di Caprareccia,

lunga circa 2 Km, dove la gita termina. Km percorsi 8,5 - tempo impiegato 2,30 ore circa - ascesa 300 m.

Stesso percorso al ritorno impiegando circa 2,15 ore. Km totali 17

047

048 - un caratteristico muretto a secco

048

049 - il muretto non ha retto alla caduta di un grosso masso

049

050 - lungo rettilineo con a sinistra il cippo del Km 11

050

051 - il Monte Coscerno 1684 m

051

052 - cartello escursionistico già raggiunto nella prima parte dell’escursione, vedi la descrizione “ Da

Spoleto alla Galleria di Caprareccia”

052

053 - il caratteristico intaglio prima della lunga galleria, Galleria di Caprareccia 1936 m

053

054 - la Galleria di Caprareccia, per percorrerla ci vogliono tra andata e ritorno 45 minuti, 4 Km

054

054a - Galleria Caprareccia, ricognizione del 15 Febbraio 2015

054a

054b - all’ingresso della Galleria Caprareccia, 1 Marzo 2015

054b

055 - dentro la Galleria Caprareccia

055

055a - colonia di pipistrelli in una delle gallerie, 1 Marzo 2015

055a

055b - un pipistrello solitario

055b

056 - la Stazione di Caprareccia, ricognizione del 15 Febbraio 2015.

Dalla Galleria di Caprareccia alla Stazione di Caprareccia si percorrono, tra andata e ritorno, 1 Km

056 

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

Cosa sono i Cookie e la loro definizione

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, potrebbero necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;

Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;

Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.

Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne (Facebook, Instagram, Pinterest, Google+, Twitter, LinkedIn, altri simili…)
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser (sistema di navigazione web) ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe (in alcuni casi) essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Edge, Opera.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

  • Giuseppe Albrizio
  • Via Vicoletto n 4 - 02015 Cittaducale - (RI)
  • LBRGPP55D04B077T
  • giusalbrizio@libero.it
  • Configurazione e implementazione della rilevazione statistica, con il sistema di Google Analytics, degli accessi al sito web:

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Incaricato del trattamento dei dati

Il Titolare del Trattamento dei dati incarica il Sig. Carrozzini Giorgio (webmaster), con sede legale in Via Umberto Giordano 70, 00124 Roma, Cod. Fisc. CRRGRG72L05H501C per le seguenti funzioni:

  • Gestione della rilevazione e manipolazione dei dati di navigazione tramite la piattaforma “Google Analytics” per ottenere informazioni sul comportamento di navigazione degli utenti.
  • Visualizzazione dei formulari, dei moduli di contatti compilati all’interno delle pagine dello sito web sopra citato al fine di porre in atto il controllo del corretto funzionamento del sito.

L’incaricato non è autorizzato a trasmettere o vendere a terzi, manipolare i dati personali, né a renderli pubblici. L’incaricato si impegna a proteggerne la riservatezza nell’ambito dello svolgimento delle sue funzioni quale amministratore del sito web e limitatamente alle condizioni contrattualizzate con il Titolare del sito web.

Durata della conservazione dei dati di Google Analytics

Il Titolare del Trattamento dei dati conserverà i dati di navigazione per un tempo indefinito e questi non avranno mai scadenza.

Conclusioni

Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare.

Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Aprile 2018

Copyright © 2014. Tutti i Diritti Riservati / All Rights Reserved - Giuseppe Albrizio