Appennino oltre i 2000 metri

Monte Forcellone-Monte Cavallo-Monte Predicopeglia (Mainarde)

Monte Forcellone, Monte Cavallo

Monte Predicopeglia

dal Prato di Mezzo-Picinisco-Frosinone

Le Mainarde

Nota:

Percorso in parte ad anello, tempo totale dell’escursione 6,30 ore - ascesa 1000m - Km 16 circa - Traccia GPX

le foto dal numero 026 al numero 043 sono relative ad un'escursione effettuata ad Ottobre 2016

le foto dal numero 001 al numero 025 sono relative ad un'escursione effettuata ad Aprile 2007

Percorso auto:

Dalla Strada Statale 690 Avezzano-Sora-Cassino si esce ad  Atina e si imbocca la Strada Regionale 509 per San Donato Val di Comino; percorsi 2 Km circa, al bivio, si segue la Strada Provinciale 112 per Picinisco.

Attraversato il paese si raggiunge Prato di Mezzo (indicazioni) seguendo la Strada Provinciale 223, quota 1400 m.

Descrizione:

Parcheggiata l’auto sul grande piazzale di Prato di Mezzo (quota 1400 m) si prende il sentiero segnato N2 del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (P.N.A.L.M.).

In direzione Est si segue e si supera il primo skilift che attraversa il prato fino alla base del secondo impianto (nel prato c’è ne sono due, il primo attraversa in leggerissima salita tutto l’altopiano, il secondo, che parte a monte dell’arrivo del primo, è più ripido e sale nel bosco).

Si sale seguendo la pista di sci fino all’altezza della stazione d’arrivo del secondo impianto dove si piega a sinistra e si supera l’evidentissima sella.

Si entra in un grosso pianoro dominato a sinistra da una parete rocciosa (Costa della Cicogna) e di fronte dai caratteristici speroni rocciosi di Monte Predicopeglia.

Si segue il fosso in salita, in direzione Sud-Est, percorso in primavera da uno stupendo ruscello, superata la prima morena di un antico ghiacciaio la valle si allarga in un vasto pianoro dove vi sono altre due morene caratterizzate da fronti costituiti da numerosi massi erratici, infine si giunge presso una quarta morena, l’ultima prima dello scioglimento definitivo del ghiacciaio.

Sotto ad un enorme masso erratico, a Nord-Ovest di Monte Cavallo, sgorga, perenne, l’acqua, Fonte Fredda, quota 1681 m (1 ora - ascesa 280 m - Km circa 3,5).

Si abbandona il sentiero segnato che prende la direzione Nord-Est e si continua in direzione Sud puntando alla sella tra il Monte Cavallo a sinistra e il Monte Predicopeglia a destra. Si rimane all’inizio nel fondo del fosso, si zigzaga tra pietre e massi, poi ci si sposta sulla sinistra e si raggiunge la Sella di Prato Piano 1800 m, poco al di là, sul prato, si trova un piccolo laghetto (25 minuti - ascesa 120 m - Km 0,8).

Si continua sul prato per qualche centinaia di metri verso Sud-Ovest, poi si piega ad Ovest (destra) puntando ad un’evidente traccia di sentiero che sale ripida sul costone breccioso, più in alto la via (non obbligata) prende la direzione Nord-Ovest. Passando tra piccole vallette erbose e massi si piega progressivamente verso Nord (destra) fino ad affacciarsi sui salti rocciosi della cresta del Monte Predicopeglia.

La dorsale è molto frastagliata con piccoli saliscendi ma facile da percorrere. Dopo un semicerchio in senso antiorario si tocca la cima del Monte Predicopeglia, quota 1946 m, che si trova spostata a destra rispetto alla via normale per salire sul Monte Forcellone. Ancora avanti in direzione Sud-Ovest e si arriva presso un grosso omino di pietra a quota 1920 m circa (50 minuti - ascesa 200 m - Km 2,2).

Si torna indietro per la stessa via, si ripassa sopra il punto più alto di Predicopeglia e scesi dall’altra parte, si piega progressivamente verso destra senza perdere quota (si nota in fondo una traccia di sentiero che dobbiamo raggiungere). Si va ancora a destra fino ad entrare in una valletta che si segue in direzione Sud-Ovest, si passa accanto ad un grosso masso e si continua a salire tra roccette ed erba fino sulla vetta del Monte Forcellone, quota 2030 m (30 minuti - ascesa 150 m - Km 1,3).

La discesa dal Monte Forcellone, come per la salita, non è obbligata, ci sono parecchie opportunità tra cui quella di trovarsi una via tra i ripidi pendii sassosi fino a ritornare presso la Sella di Prato Piano (35 minuti - Km 1,7).

Mentre si scende dal Forcellone si nota sul pendio Sud-Ovest del Monte Cavallo un sentiero che sale diagonalmente da sinistra a destra, parte dalla Sella di Monte Piano e termina sull’ampia sella che separa lo stesso Monte Cavallo dal Monte Morrone delle Rose; è quel punto che dobbiamo raggiungere per poi fare un percorso di cresta in direzione Nord. Lungo il crinale non c’è sentiero, si cerca di rimanere sullo spartiacque districandosi tra le rocce, prima di giungere sulla vetta si percorre un corridoio d’erba che passa tra massi (1 ora - ascesa 250 m - Km 2).

Per la discesa si può percorrere la stessa via di salita oppure, dalla vetta, si continua a percorrere la facile e rocciosa cresta che si fa stretta, prima in direzione Nord-Ovest e poi Nord. Si superano comode roccette, si scende passando tra sassi ed erba e si continua lungo la linea di displuvio di un pendio erboso fino ad un’ampia sella dove si incrocia il sentiero N2 (a destra si scende nella Valle Venafrana). Si segue la mulattiera in discesa a sinistra, Sud-Ovest, fino a notare l’enorme roccia dove sgorga la Fonte Fredda e dove ci colleghiamo al sentiero percorso all’andata che ci riporta al Prato di Mezzo (2 ore - Km 5,3).

cartina

Monte Predicopeglia -Forcellone-Cvallo

Nota1: iniziamo con le foto che vanno dal numero 026 al numero 043 relative ad una 

ricognizione di Ottobre 2016

Nota2: le foto dal numero 001 al numero 025 relative ad una ricognizione di Aprile 2007

si trovano dopo la foto numero 043

026 - i salti rocciosi del Monte Predicopeglia 1946 m

026 

027 - salendo verso la Sella di Prato Piano (foto di Claudio Giacomini)

027 

028 - il Monte Predicopeglia visto salendo verso la Sella di Prato Piano

028 

029 - la Sella di Prato Piano e il Monte Forcellone

029 

030 - il laghetto della Sella di Prato Piano dove si rispecchia il Monte Predicopeglia

030 

031 - la cresta rocciosa del Monte Predicopeglia

031 

032 - la cima del Monte Predicopeglia

032 

033 - l’omino di pietre dell’anticima Sud-Ovest del Monte Predicopeglia, in fondo si nota il Monte La Meta

033 

034 - le due Croci con la campanella del Monte Forcellone 2030 m

034 

035 - Monte Forcellone 2030 m, rispetto ad Aprile 2007 sulla vetta è cambiato qualcosa (vedi foto 019-020-021)

035 

036 - particolare delle Croci di vetta del Monte Forcellone

036 

037 - la storia della croce fotografata nel 2007 (foto di Claudio Giacomini)

037 

038 - il Monte Cavallo 2039 m e la via da seguire per raggiungere la vetta

038 

039 - si passa su facili roccette

039 

040 - si saltella da roccia a roccia

040 

041 - corridoio d’erba prima della vetta

041 

042 - sulla vetta del Monte Cavallo (foto di Gianfranco Bartolini).

Da sinistra: Gianfranco Bartolini, Giuseppe Tuccillo, Claudio Giacomini, Leone Castellana,

in primo piano Giuseppe Albrizio

042 

043 - altra foto, (autore Gianfranco Bartolini). Da sinistra: Giuseppe Tuccillo, Margherita Kurschinski,

Giuseppe Albrizio, Claudio Giacomini, in primo piano Leone Castellana

043

Escursione di Aprile 2007

001 - il pianoro di Prato di Mezzo 1400 m base di partenza….

001

002 - ...per il Monte Forcellone 2030 m e il Monte Cavallo 2039 m, Gruppo delle Mainarde

002

003 - si attraversa tutto il prato fino all’arrivo del primo skilift

003

004 – si sale lungo la pista da sci fino all’arrivo del secondo skilift

004

005 – si lascia l’arrivo dell’impianto a destra, si va a sinistra e si supera una sella, si entra in un pianoro...

005

006 - ...dominato dai balzi rocciosi di Monte Predicopeglia e Forcellone

006

007 – segni sbiaditi che indicano il sentiero

007

008 - il pianoro con un torrente primaverile e Monte La Meta a destra

008

009 - la valle è intervallata da quattro morene di un antico ghiacciaio

009

010 - il pianoro appena percorso cosparso da massi erratici

010

011 - la parete Ovest di Monte Cavallo e il ruscello

011

012 - bizzarri speroni rocciosi di Monte Predicopeglia

012

013 - la Sella di Prato Piano 1845 m

013

014 - la Fonte Fredda sgorga sotto un enorme masso, in fondo Monte Cavallo

014

015 - la sorgente della Fonte Fredda 1681 m, particolare

015

016 - Sella di Prato Piano 1845 m

016

017 - Monte Cavallo visto salendo sul Monte Forcellone

017

018 - il Monte Forcellone 2030 m

018

019 - Monte Forcellone 2030 m e il Monte La Meta

019

020 -  da Monte Forcellone 2030 m vista del Monte Cavallo 2039 m

020

021 - Giuseppe sul Monte Forcellone

021

022 - il Monte Forcellone visto salendo sul Monte Cavallo

022

023 - l'anticima Sud 1940 m di Monte Cavallo

023

024 - escursionisti di Sora sul Monte Cavallo 2039 m

024

025 - Giuseppe sul Monte Cavallo, 1,10 ore dal Forcellone

025